Il Giorno della Memoria della Shoah 2019

Scuola Mantegna a Sciesopoli

Resoconto di alcuni incontri per il “Giorno della Memoria 2019”.
Si tratta di momenti fondamentali per ricordare la tragedia della Shoah e per fare conoscere le storie di salvezza dei Bambini di Selvino sopravvissuti allo sterminio e la ricostruzione delle loro vite.
Sono stati anche l’occasione per illustrare il museo ad essi dedicato in allestimento nel Comune di Selvino e per spronare alla raccolta dei fondi necessari alla sua completa realizzazione. 
Abbiamo incontrato oltre tremila studenti e numerosi altri cittadini. La maggior parte degli incontri sono stati caratterizzati dalla proiezione del documentario di Enrico Grisanti, da una video intervista a Liliana Segre e dalla esposizione della mostra documentaria sulla Casa dei Bambini di Selvino.

Il momento che stiamo vivendo è difficile. Tornano a farsi vivi sentimenti xenofobi, razzisti e antisemiti. Questo richiede il massimo impegno per ribadire i valori di accoglienza, di rispetto delle diversità e della dignità umana, di cui sono testimoni le vittime dei lager e delle persecuzioni nazifasciste e delle dittature, e tutti i sopravvissuti, come i Bambini di Selvino.


foto gruppo scuola Mantegna di Brescia

 

– SELVINO (BG) 29 novembre 2018

Incontro con un gruppo di studenti e alcuni professori dell’Istituto Mantegna di Brescia in preparazione del Giorno della Memoria.
La delegazione di 52 studenti ha incontrato, in seguito, gli altri compagni dell’istituto per presentare la storia dei Bambini di Selvino sino alla loro emigrazione in Palestina, mediante immagini e concetti chiave, illustrati con  power point“. 
Sempre in preparazione del Giorno della Memoria, alcuni alunni dello stesso istituto si sono recati a Gerusalemme per riportare a scuola immagini e riflessioni originali sulla vita e la città di Gerusalemme. 



– BOZZOLO (MN) 14 dicembre 2018
Nel paese di don Primo Mazzolari, iniziativa intitolata “Dal buio alla luce”, con letture sulla storia della Casa dei Bambini di Selvino.

 

 

 

 

 

 

 

 



Covo Shoah 2019
– COVO (BG) 19 gennaio – 27 gennaio 2019
Mostra aperta al pubblico e alle scuole, proiezione documentario di Enrico Grisanti.
Il 23 e 25 gennaio 2019 si sono svolti diversi incontri con le scuole e guida alla mostra.

 

 

 

 

 

 



Soncino Shoah 2019 - Sciesopoli
SONCINO (CR) 19 gennaio – 3 febbraio 2019
Mostra aperta al pubblico e alle scuole, proiezione documentario di Enrico Grisanti e incontro con gli studenti e i cittadini.

Soncino mostra la casa dei bambini di Selvino

 

 

 

 

 

 



– BOSISIO PARINI (LC) dal 21 al 27 gennaio 2019Bosisio Parini Shoah 2019
Mostra allestita presso il Centro Studi ‘G. Parini’, e proiezione del documentario di Enrico Grisanti con presentazione della storia dei Bambini di Selvino a cura dei ragazzi della scuola “Italo Calvino” che hanno accolto oltre 300 studenti. I ragazzi hanno scritto delle bellissime poesie su Sciesopoli, ascoltato e visto diversi video. Il momento più importante della settimana è stato venerdì 25 gennaio 2019 con una serata di riflessione sui temi della memoria e della cittadinanza, con una toccante rappresentazione curata dai ragazzi.
Consulta la pagina dedicata all’evento >
A coronamento delle iniziative, il giorno 12 febbraio 2019 c’è stato un emozionante incontro della scolaresca con Sidney Zoltak (un bambino di Selvino venuto in Italia dal Canada). Nell’occasione i ragazzi hanno cantato insieme a Sidney alcuni canti dei Bambini di Selvino.



Cosa avrei potuto fare - ebrei in Vallecamonica
– ONO S.Pietro (BS) 23 gennaio 2019
Incontro in biblioteca sulle persecuzioni degli ebrei in Valle Camonica e la storia dei Bambini di Selvino.

Presentazione del volume “Cosa avrei potuto fare? Storie di ebrei in Valle Camonica tra fuga e Resistenza”, di Serena Furloni, Federico Mondini, Bernardino Pasinelli, con prefazione di Mimmo Franzinelli e introduzione di Michele Sarfatti.
Attraverso fonti d’archivio, racconti orali e bibliografie, viene ricostruita una mappa della presenza ebraica in Valle Camonica. Si scoprono fili sottili che intrecciano episodi drammatici dentro e fuori la Valle Camonica; figure di uomini coraggiosi e di vili; esperienze di eroi che combattono per salvare un Paese, e di uomini che proteggono e salvano altri uomini, in fuga dalla tragedia immane.
Un lungo capitolo è dedicato ai Bambini di Selvino che trovarono rifugio nella casa di Sciesopoli.

 



– BRENO (BS) 24 gennaio 2019
Mattinata di incontri con gli studenti delle scuole superiori.

2019-01-24 Breno e I bambini di Selvino e Liliana Segre per ricordare la Shoah 2019-01-24 Breno e I bambini di Selvino e Liliana Segre per ricordare la Shoah

 

 

 

 

 



2019 Settimana della Memoria Scuole Einaudi di Chiari
– CHIARI (BS) 25 gennaio 2019

Incontro con scuole di Chiari, proiezione documentario di Enrico Grisanti.

 

 

 

 

 



Sciesopoli La colonia che salvò 800 bambini ebrei– CASALECCHIO DI RENO (BO) 25 gennaio 2019
A cura della Casa della Conoscenza – Biblioteca Cesare Pavese la rappresentazione scenica con letture su “Sciesopoli. La colonia che salvò 800 bambini ebrei“.
Una emozionante lettura svolta dal gruppo “Legg’io” per il Giorno della Memoria 2019, che ha ricostruito la storia dei Bambini di Selvino, e ha sensibilizzato sulla raccolta fondi per il museo e la ristrutturazione dell’edificio di Sciesopoli.

 


– MAPPANO (TO) 25 gennaio 2019
Giovanni BLOISI, il “CICLISTA DELLA MEMORIA”, ha portato la sua storia di sportivo e in particolare la vicenda di Sciesopoli, per trasmettere un messaggio di speranza nel ricordare una delle pagine più buie della storia.
Nel 2016, l’allora Consorzio Intercomunale di Mappano aveva deciso di celebrare la Giornata della Memoria in un modo un po’ diverso dal solito, parlando sempre del dramma della Shoa, attraverso un messaggio di vita. Proprio per questo motivo si era scelto di raccontare la particolarissima storia di Sciesopoli, colonia fascista che alla fine della guerra ha accolto tra le sue mura più di 800 orfani ebrei, riportandoli alla vita e riconnettendoli alle loro origini.

A Mappano Giovanni Bloisi ciclista della memoria e i Bambini di Selvino-2019Grazie all’associazione “Liberi Tutti” di Leinì, la storia di Sciesopoli è tornate tra le mura della sala “Lea Garofalo”, presso il palazzo comunale, realizzato in collaborazione con l’ANPI Sezione Caselle-Mappano.
Si è parlato di Sciesopoli e di Giovanni Bloisi, “Ciclista della Memoria”. In sella alla sua bicicletta, Bloisi ha affrontato più di un viaggio con l’obiettivo di creare attenzione e sollecitare il ricordo. Un ricordo che non deve parlare soltanto di morti, ma anche di sopravvissuti, motivo per il quale una delle sue spedizioni si è concentra proprio sulla vicenda di Sciesopoli, in un viaggio che ha avuto come obiettivo finale il kibbutz di Zeelim, dove hanno trovato casa parte degli orfani passati da Sciesopoli. Bloisi, per raggiungere Israele, ha toccato anche diverse località italiane, sede di campi di internamento. Un percorso tracciato per fare memoria della persecuzione del popolo ebraico, che fu attuata anche in Italia.



2019-01-25 Sciesopoli al Cossali di Orzinuovi (Brescia)
– ORZINUOVI (BS) 25 gennaio 2019

Incontro con i licei dell’Istituto Cossali, proiezione documentario di Enrico Grisanti.

 

 

 

 

 

 

 



Selvino 27 gennaio 2019
– SELVINO (BG) 27 gennaio 2019

Conferenza stampa sul museo memoriale di Sciesopoli la Casa dei Bambini di Selvino.
Posizionamento targa all’Albero della Memoria. 
Spettacolo teatrale “Uomini o No. Il dovere della testimonianza e della scelta. Dante e Primo Levi” raccontati da Gabriele Laterza.

 

 

 

 



2019-01-27 Eugenia Cohen a Pandino
– PANDINO (CR) 27 gennaio 2019
Il Comune, la Biblioteca Comunale e il Gruppo Cultura di Pandino, in occasione della “GIORNATA DELLA MEMORIA” hanno presentato uno spettacolo teatrale dedicato a Eugenia Cohen, una giovane ragazza ebrea, che, dopo la Shoah, fu insegnante educatrice e la mamma dei Bambini di Selvino ed emigrò in Israele.
Il titolo della rappresentazione è significativo: “Una stella dall’Italia verso Israele”, la storia di una giovane ragazza ebrea che, a seguito delle persecuzioni razziali antisemite e dei bombardamenti su Milano, si nascose a Pandino con la famiglia.
Testi a cura di Antonella Agnello e Patrizia Sacchelli, interpreti Antonella Agnello, Erica Zaneboni, Mara Federici, Consuelo Cassani, Patrizia Boerci, Paolo Gandini, Beatrice, Greta, Matilde, Michele, Rebecca, regia di Patrizia Sacchelli, tecnici audio e video Graziano Berra, Massimo Bertazzoli.

2019-01-27 Eugenia Cohen a Pandino2019-01-27 Eugenia Cohen a Pandino

 

 

 

 

 

 



S.Omobono Imagna - Cepino Shoah 2019
– S. OMOBONO IMAGNA (BG) 28 gennaio 2019

Incontro le scuole medie, proiezione documentario di Enrico Grisanti.

 

 

 

 



2019-01-28 a Desio una bambina di Selvino
– DESIO (MI), 28 gennaio 2019

Giornata della Memoria al Liceo Scientifico e Classico di Desio.
Incontro in video cone Yehudith Kleinman una Bambini di Selvino e presentazione del suo libro “La bambina dietro gli occhi”, Ed. Panozzo, che fu nascosta nel convento di Desio e aiutata da alcune persone di Desio testimoni ancora viventi, come la famiglia di Fiammetta Cattaneo, ma che purtroppo perse la madre, deportata nei campi di sterminio e che visse sempre nel ricordo della sua mancanza lancinante. Una storia terribile: la madre che salvva la figlia dicendo che non è sua figlia e lasciandola nelle mani di altre persone.
Matthias Durchfeld (dell’Istoreco di Reggio Emilia) ha presentato il libro di cui è curatore e traduttore.
Visita guidata alla mostra Punti di luce Continuazione della Giornata a cura dei Rappresentanti degli Studenti.

Nel 2018 Yehudit ha visitato la colonia Sciesopoli di Selvino dove era stata una dei “Bambini di Moshe”(dal titolo del libro di Sergio Luzzatto). La cognizione della Yehudit adulta, redattrice di questo commovente racconto, si sovrappone alle percezioni emotive della piccola Giuditta nei tempi tragici della separazione dai genitori e della protezione nel monastero. Una storia di resistenza e coraggio precoci per la giovanissima età della protagonista, una storia di generosa umanità da parte dei vicini di casa e delle suore, una storia di straordinaria fiducia e speranza da parte degli uomini e delle donne che si attivarono, operando ai limiti del possibile, in organizzazioni quali la Brigata Ebraica, l’Alià Bet, e la Delasem per portare in Erez Israel quei poveri orfani.



2019-01-31 Sciesopoli a Venezia
– VENEZIA, 31 gennaio 2019

A cura di Ateneo Veneto, ADEI-WIZO Venezia e Associazione Figli della Shoah, conferenza su “Sciesopoli ebraica”: come 800 bimbi, orfani, ebrei, sopravvissuti, sono tornati alla vita a Selvino, relatore Marco Cavallarin, con introduzione di Manuela Fano, saluti di Marina Scarpa Campos e intervento di Lia Tagliacozzo.

 

 



– LALLIO (BG) 7 febbraio 2019
Incontro le scuole medie, proiezione documentario di Enrico Grisanti.

– TREVIOLO (BG) 8 febbraio – 14 febbraio 2019

incontro le scuole medie, proiezione documentario di Enrico Grisanti e mostra sui “Bambini di Selvino” nella moderna biblioteca comunale.



Documentario di Muci a Selvino
– SELVINO, 8 febbraio 2019
Presentazione del film sulla Casa dei Bambini di Selvino, regia di Francesca Muci

 

2019-02-14 La Repubblica - film Muci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



– PONTE S. PIETRO (BG), 29 marzo 2019
Incontro con proiezione filmati ed esposizione della mostra sulla Casa dei Bambini di Selvino. Alcune classi delle scuole medie hanno preparato cartelloni e letture per illustrare la Shoah, le persecuzioni antisemite e la vicenda Bambini di Selvino.